martes, 24 de julio de 2018

VI CONCURSO INTERNACIONAL DE BAILE FLAMENCO PURO JEREZ DE LA FRONTERA




VI° Concurso Internacional de Baile Flamenco Puro
#TurínDeLaFrontera

Il Concorso è dedicato ad Allievi, Solisti, Coppie e Gruppi coreografici provenienti da ogni Paese, di tutte le età e di ogni livello: non professionisti, professionisti, aficionados

Selezioni e semifinali
JEREZ DE LA FRONTERA, 17/21 Febbraio 2019 

Finale
JEREZ DE LA FRONTERA 
XXIII Festival de Jerez, Sala Compañia
Sabato 23 Febbraio 2019

Direzione 
Manuel Betanzos & Monica Morra 
in gemellaggio artistico con il Festival de Jerez

Informazioni, regolamento, condizioni di partecipazione e apertura iscrizioni: 15 OTTOBRE 2018

Amici carissimi, con immenso piacere e autentica emozione comunichiamo che la VI° edizione del "Concurso Internacional de Baile Flamenco Puro" si svolgerà a Jerez de la Frontera dal 17 al 21 febbraio 2019; lo spettacolo finale, che terminerà con la premiazione, si svolgerà sabato 23 febbraio sul palcoscenico della Sala Compañía, nell’ambito del XXIII Festival de Jerez.

Il nostro Concu torna ad aprire le porte ad Allievi, Solisti, Coppie e Gruppi coreografici provenienti da ogni Paese e appartenenti a differenti livelli di studio: non professionisti, professionisti e aficionados, divisi in categorie a seconda dell’età e delle esperienze acquisite.

Così come nelle precedenti edizioni, anche nel 2019 il Concurso si svolgerà in modo differente a seconda della categoria di appartenenza: gli Allievi (non professionali/aficionados) parteciperanno a clases generales, lezioni di gruppo, dove nella stessa giornata apprenderanno e poi danzeranno una semplice coreografia montata dai maestri giurati; i Solisti (non professionali/aficionados/professionali) presenteranno dinnanzi ai giurati il loro numero “solo” scelto tra i palos tradizionali, accompagnati dai musicos messi a disposizione dal Concurso con i quali avranno pochi minuti per gli accordi sulla struttura del proprio baile; le Coppie e i Gruppi coreografici (allievi di Scuole e Accademie/professionisti) presenteranno alla Giuria la loro coreografia, con musica dal vivo o con base registrata.

Il Festival di Jerez, che fin dal 2015 ci appoggia con entusiasmo contribuendo con premi prestigiosi, lo scorso 5 marzo ci ha offerto la sorprendente opportunità di presentare uno spettacolo di gala al quale hanno preso parte alcuni dei vincitori delle ultime edizioni di Flamenco Puro. Giorni incredibili hanno preceduto una serata speciale, che ha riunito sul palco della Sala Compañía 60 danzatori provenienti da tutto il mondo, Italia, Giappone, Russia, Svizzera, Inghilterra, Messico e Spagna.

A seguito di questa meravigliosa esperienza, che possiamo semplicemente definire magica tanto dal punto di vista artistico che per quanto reguarda l’esperienza umana, e con l’obbiettivo di continuare a crescere offrendo ulteriori oportunità ai concorrenti, abbiamo deciso di spostare la sede del Concurso da Torino a Jerez de la Frontera; dal 17 al 20 di febbraio 2019 si svolgeranno le selezioni e le semifinali, mentre il 21 febbraio, presso la Sala Compañia, avrà luogo la semifinale. Venerdì 22 febbraio: giorno di pausa per il lavori del Concurso, affinchè tutti noi si possa godere dell’apertura del Festival; infine, sabato 23 febbraio, presso la Sala Compañía, si svolgerà la fase finale della VI° edizione del Concurso Flamenco Puro, la “Noche de Gala”, al termine della quale avrà luogo la premiazione. 

In questa occasione, la direttrice del Festival de Jerez, Isamay Benavente, attriburà e consegnerà un nuovo premio, il più prestigioso, creato appositamente per festeggiare il nuovo gemellaggio e con l’obbiettivo di sostenere in modo concreto e ancor più sostanzioso la formazione di nuove figure del Flamenco.

Il Flamenco mette radici ovunque, vive e respira nell’animo di moltissimi esseri umani differenti tra loro per etnia, età, esperienze e obbiettivi; persone che in virtù di passione, investimento, dedizione e talento si meritano di poter studiare e perfezionarsi, tanto e bene, e meritano occasioni di confronto, di crescita, concetto che ha motivato il Concurso Flamenco Puro fin dal giorno 1 e poi ampiamente dimostrato durante le 5 edizioni torinesi. Oggi, grazie a un Festival che condivide la stessa motivazione e che in tale concetto crede da sempre, abbiamo la posibilita di iniziare un nuovo percorso, proprio a Jerez, la culla del Flamenco. Si apre una nuova era, ma noi si continua a credere nei medesimi e saldi obbiettivi; l’idea è e continua ad essere quella di spalancare le porte e quitar fronteras, apostando por el Flamenco e per tutti coloro che lo amano, lo rispettano e “lo sudano” sulla propria pelle.


No hay comentarios:

Publicar un comentario